Medicina dell’occhio. Magia. Stregoneria. Rapporti con l’aldilà. Superstizioni. Dal Sacro al profano. Di tutti questi temi si è parlato stamane a Radio Catalan, con le due Scrittrici algheresi, Alessandra Derriu ed Emma Fenu. A vederle, quasi non si direbbe, che due giovani donne, possano intrattenere o trattare argomenti delicati e lugubri come questi. Eppure i personaggi di oggi, non solo trattano e parlano di un mondo che non ci appartiene, ma nel profondo del loro sapere, parlano del potere delle donne nell’esercitare tali sortilegi pro o contro, individui o comunità. Il lavoro di Alessandra, che oltre a scrivere, è archivista, e in più occasioni, ha scoperto documenti e testi ai più sconosciuti, ha arricchito quel mondo di sapere, non alla portata di tutti. La collaborazione dell’amica Emma, che in fatto di donne si è sempre occupata. Egli infatti, è Presidente del sito “Cultura al femminile”, non solo, si occupa e scrive molto di donne e della loro femminilità. In parole povere tra le due si è formato un valido sodalizio, che porta entrambe ad occuparsi di questo misterioso problema storico, che da sempre, ha tenuto in scacco persone comuni, credenti e non, all’avversità del clero.  In poche parole, un binomio quello tra Emma Fenu e Alessandra Derriu, riformatosi dopo una parentesi quasi trentennale, che le ha viste da prima amiche nell’infanzia e dopo una separazione, dovuta agli studi, ed al lavoro, ora riavvicinatesi, sono quasi inseparabili, legate da questo unico filo di storia e cultura “al femminile”, alla ricerca sempre e comunque di qualcosa da scoprire.

Condividi: