Oggi giovedì 21, a Radio Catalan si è parlato di psicologia. L’ospite Antonello Colledanchise, in qualità di Psicologo come professionista della materia, ha fatto capire ai più, la figura di questo specialista in questo settore. Si è parlato dei requisiti che uno psicologo o psicoterapeuta, deve possedere per esercitare. Antonello Colledanchise, per la prima volta, ha affrontato l’intervista con il sottoscritto, in italiano, per meglio agevolare gli ascoltatori, ad una comprensione totale su metodologia, tematiche e termini tecnici, che in questo campo molto vasto, non mancano di certo. L’interlocutore durante la conversazione, e alle domande a lui poste, ha reso risposte comprensibili e di facile intesa, alleggerendo con un linguaggio comune chi seguiva. Un campo quello della psicologia, fatto di falsi credo, dalla stragrande maggioranza delle persone, che in maniera inconsapevole e talvolta per ignoranza, pensano che chi ricorre, allo psicologo, abbia o deve avere per forza di cose, problemi di salute mentale. Niente di più sbagliato, ed è lo stesso Colledanchise, a sottolineare che il ricorso allo psicologo, si ha la necessità di frequentarlo, quando una persona, soffre di un qualsiasi disaggio. Il professionista nel corso della sua discussione, a spiegato anche la differenza che intercorre tra lo psicologo e lo psichiatra, rispondendo in maniera esauriente e facendo capire le diversità tra i due professionisti. Non soltanto, Colledanchise, ha parlato anche, dell’area di intervento della psicologia, e non si è sottratto di evidenziare diversità e funzionalità del conscio e dell’inconscio, il primo ha coscienza e conoscenza di ciò che la persona, mette in pratica, il secondo l’inconscio è di fatto ciò che un soggetto, non è consapevole di ciò che sta facendo. Tanto altro Antonello Colledanchise, ha trattato durante il suo intervento a Radio Catalan, dimostrando ancora una volta l’alta professionalità in suo possesso.

Michele Serra

Condividi: