Regista. Artista. Performer. Insegnante di teatro. Il personaggio oggi ospite di Radio Catalan, era Enrico Fauro,  uno dei Fondatori dell’Associazione Analfabelfica, Associazione teatrale che si occupa di formazione, ricerca e produzione teatrale e musicale, e della quale, Enrico Fauro  è anche presidente. L’ospite, si è concesso ai microfoni del conduttore, rispondendo in maniera  meticolosa, a quelle che sono le problematiche, ma, anche i risvolti positivi che l’a stessa arte teatrale riserva. Lo stesso personaggio, che oltre a preparare giovani promesse, porta in scena lavori di un certo spessore artistico, ha tenuto a precisare, quanta sia la differenza che esiste nell’apprezzare la cultura teatrale, in altri stati europei. Si è detto soddisfatto, per ciò che lo vede impegnato fuori dal territorio Nazionale, ed in particolare modo, in Austria a Salisburgo. Nonostante l’Italia, sia un Paese di grande Cultura e per la quale, la stessa si differenzia da altri Paesi, il seguito delle persone amanti del teatro, l’impegno nel lavoro, che gli stessi operatori e artisti del settore mettono in campo, non trova talvolta i favori, ad opera di chi dovrebbe incentivare la Cultura,  che, in molte occasioni  è assente. Ciò nonostante non mancano le persone che come  Enrico Fauro credono e continuano nell’opera di ciò che fano.

Condividi: