Si è parlato di Arti marziali oggi a Radio Catalan e precisamente di karate. Con il maestro Maurizio Gobbino Cintura Nera 6° dan. Con il Maestro Istruttore Gobbino, si è parlato a vasto raggio dell’attività sportiva che la sua palestra la Martial Gym porta avanti. Per quanto riguarda il titolo di 6° dan, Il maestro Gobbino, l’ho ha acquisito proprio lo scorso mese di novembre, dopo oltre 40 anni di attività sul tatami. Oggi il Maestro Istruttore in argomento, rappresenta il più alto grado di categoria presso la sua palestra, dove a far da supporto segue con il 4° dan, Franco Pirisi e al 3° dan, la plurititolata atleta e istruttrice Cecilia Gobbino. Durante la conversazione con il maestro, si è discusso delle varie problematiche che questa importante disciplina sportiva, racchiude in se. In particolare a differenza di altri sport più comuni e diffusi, la passione che contraddistingue gli atleti che la praticano. Si parte dalla semplice partecipazione alla pratica ludico sportiva, a seguire con quella agonistica, che sopraggiunge subito dopo aver superato i limiti di età. Si è parlato di diligenza e di regole da rispettare per tutti coloro che frequentano le arti marziali, non si è trascurato il discorso sulle regole e la rigidità, che in questo contesto vengono applicate, a supporto di una buona scuola di comportamento in campo e fuori. Con il maestro Maurizio Gobbino, si è parlato inoltre dell’ultima partecipazione ai campionati italiani svoltisi a Fidenza, con la quale la formazione della Martial Gym, si è presentata, con una nutrita schiera di atleti, nelle diverse categorie, riportando significativi e lusinghieri risultati, da segnalare il secondo posto a detta del Maestro Gobbino dell’atleta Maira Barbaresi. Non solo, entro il prossimo 15 dicembre, la ASD Martial Gym, sarà impegnata a Uri per una manifestazione a caratura regionale

Michele Serra

Condividi: