Poeta, compositore, cantautore, Antonello Colledanchise, è un personaggio che ha saputo trasformare la canzone algherese dal modo tradizionale popolare (amore, paesaggio, bellezze di Alghero), in quella più moderna, (fratellanza, pace, umanità), allargando la componente musicale, fatta di chitarra e mandolino, in una più ampia partecipazione con la presenza di più strumenti. Ma non solo, le opere di Antonello Colledanchise, sono state presentate in più di un concorso  non soltanto a livello locale, ma e soprattutto in campo nazionale ed internazionale, suscitando il più delle volte ampio consenso della critica. Oggi il personaggio Colledanchise, già insegnate nelle scuole superiori e poi Dirigente di tre Istituti Superiori della Città (Liceo Classico, Scientifico e Scuola D’Arte) si gode il meritato riposo in quanto in pensione, ma non disdegna di proseguire in quello che è stato sempre il suo sogno, e cioè il dottorato in psicologia, oltre a scrivere e comporre opere, continuando così in quella che è la sua passione sin da bambino e con il preciso intento di aiutare i meno fortunati di noi, partecipando a progetti di beneficenza.

Michele Serra
Condividi: