Si è parlato del mitico Antonio Dalerci oggi su Radio Catalan. Il personaggio algherese, compositore di parole e musiche di tante canzoni popolari algheresi e non, conosciuto soprattutto per l’ironia che sapeva cucire addosso a diversi personaggi dell’Alghero di un tempo che fu.  Oggi del personaggio in oggetto, oltre alle sue opere è rimasta la denominazione della Banda musicale cittadina che porta il suo nome. A parlare tra il serio è il faceto, il figlio Nando Dalerci, che ai microfoni di Radio Catalan a ricordato la figura del padre prima come artigiano (svolgeva l’attività di barbiere), poi come compositore di poesie e musica, poi come bandista, oltre naturalmente a mettere in risalto, qualche frammento di vita vissuta nel cuore della nostra città Alghero, con aneddoti e fatti svoltisi, specie nelle botteghe dei tanti Barbieri di allora.

Michele Serra
Condividi: